BLOG, CONSIGLI, DOLCI, IN EVIDENZA, RICETTE
Leave a comment

Torta di Miglio Croccante

IMG_7483

Il miglio, lo dico sempre, è un cereale davvero virtuoso: molto ricco di sali minerali, dotato di qualità alcalinizzanti, rinforza stomaco, pancreas e milza…insomma, ottimo per la nostra salute!

Anche se, bisogna ammetterlo, mangiato da solo non ha un gran gusto, accompagnato invece sapientemente da alcuni ingredienti, diventa davvero sorprendente!

Ho pubblicato in precedenza alcune ricette a base di miglio, buone, gustose e tutte salate; ora è il momento del miglio in versione dolce: un modo perfetto per impreziosire un alimento con noi così generoso!

In famiglia e tra gli amici, ha riscosso molto successo, trionfando anche sui palati più esigenti!

TORTA DI MIGLIO CROCCANTE (per una piccola tortiera di 17 cm diametro)

2 tazzine di miglio
3 tazzine di succo di mela
3 tazzine di acqua
Una manciata di uvette
1 cucchiaino di crema di nocciole
1 cucchiaio di farina di carrube
2 manciate di nocciole
Marmellata qb
1 pz sale marino integrale

Cuocere il miglio con acqua (rapporto 1:3) e succo di mela (50% acqua, 50% succo), più un pizzico di sale marino integrale.

Una volta cotto, mischiare il miglio con una manciata di uvette tritate grossolanamente con il coltello, un cucchiaino di crema di nocciole e un cucchiaio di farina di carrube.

Dividere in due parti il composto, in modo da tenere una porzione più piccola per la copertura.

Schiacciare il composto sul fondo di una tortiera con cerniera, fino a raggiungere un cm circa di spessore.

Ricoprire con marmellata preferita (io una fatta in casa con le fragole).

Aggiungere al composto -precedentemente tenuto da parte- due manciate di nocciole tritate grossolanamente e lavorare con le mani fino ad ottenere una consistenza sabbiosa.

Ricoprire quindi lo strato di marmellata con il crumble ottenuto.

Infornare a 180° per 25 minuti circa, successivamente impostare il grill per un paio di minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *