BAMBINI, BLOG, CONSIGLI, DOLCI, RICETTE
Leave a comment

Girelle Golose!

IMG_3436

Ecco qui una piccola golosità che ho preparato insieme alla mia bambina, facile facile, versatile e ottima sia a colazione che come merenda. Ma noi a casa li abbiamo mangiati anche come dessert! 

Insomma, quando c’è un dolce da queste parti, dura proprio poco! Per questo è ancora più importante che la materia prima sia semplice, integra, non raffinata e di ottima qualità. A maggior ragione se i destinatari delle nostre preparazioni sono anche i nostri bambini.

Restando in tema, vi ricordo come l’alimentazione dei primi anni di vita, determini la salute che l’individuo avrà da adulto, getta le basi per possibili debolezze e propensione a determinati tipi di patologie. 

Se abituiamo un bambino ad un gusto dolce che sia equilibrato come quello della frutta, della verdura dolce e al massimo dei malti di cerali, evitando il più possibile zucchero (che sia bianco o di canna il risultato non cambia) o altri pericolosi edulcoranti (come quelli presenti nelle bibite), nella sua vita svilupperà un criterio di scelta nei confronti del “dolce” molto più adeguato e sano, che lo terrà al riparo da tanti malanni. E sarà anche in grado di apprezzare il gusto genuino dei cibi semplici e salutari.

Nella preparazione di queste girelline potete farvi aiutare dai vostri piccoli: ne saranno sicuramente felici…e poi, un cibo preparato con le proprie mani è sicuramente più buono! Preparare da mangiare con i bambini, oltre ad essere una ottima attività per passare del buon tempo insieme, è molto istruttivo perché permette loro di conoscere le materie prime, il ciclo di produzione di un alimento, nonché, in ultimo ma altrettanto importante, li aiuta a rafforzare l’autostima!

E allora, indossiamo i grembiuli e mani in pasta!

320 gr farina integrale di farro

55 gr farina di grano duro rimacinata

2 manciate di nocciole sgusciate e tostate

90 gr olio evo

170 gr malto di riso (anche meno, a seconda dei gusti. In caso compensare con una parte liquida in più, come succo di mela o acqua, considerando che la consistenza dell’impasto deve risultare soda)

3 bei cucchiaini di lievito naturale

1 pizzico di sale marino integrale

Confettura di lamponi senza zucchero 

Tritare grossolanamente le nocciole e metterle da parte.

In una ciotola unire le farine, il lievito, il sale,  le nocciole e mescolare. A parte unire olio e malto, sempre mescolando. Riunire i due composti in una unica ciotola e impastare fino a formare un panetto sodo.

Lasciare a riposare in frigo 1 ora circa.

Spianare l’impasto su carta forno per uno spessore di circa 5/7 mm, cercando di dare una forma rettangolare. 

Ricoprire la superficie del nostro rettangolo con uno strato di marmellata, dopodiché aiutandosi con la carta da forno, arrotolare il rettangolo su se stesso fino ad ottenere un “tronchetto”.

A questo punto si può mettere in forno tale e quale e tagliare a fette poco dopo il termine della cottura (appena smette di scottare fortissimo!!), oppure -come ho fatto io- tagliare a fette prima di infornare, cercando di fare attenzione a non rompere l’impasto.

In ogni caso, infornare a 180 ° per circa 25 minuti o comunque fino a cottura ultimata. (Dipende anche dalla grandezza delle girelle).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *