All posts filed under: RICETTE

IMG_3675

Strudel di Mele

  Qualche giorno fa ho fatto questo dolce che a tanti ricorda il natale. Come promesso, vi regalo la ricetta. In giro si trovano molte varianti, ma la base è sempre la stessa: le mele. Importante, secondo me, che non manchino la frutta, la cannella e il limone: sono gli ingredienti che rendono lo strudel super profumato. Altro ingrediente che a mio avviso non deve mancare sono i semi oleosi (che siano nocciole, pinoli, mandorle o noci), perché danno quel tocco di croccantezza che rende super la scioglievolezza tipica dello strudel. La prossima volta proverò una variante con le pere…e magari qualche goccia di cioccolato! Giusto perché è natale!! 🙂 Ingredienti: 3 mele 2 manciate di uvette 2 manciate di nocciole tritate grossolanamente scorza di un limone 1 cucchiaino di amido di mais o kuzu acqua qb 1 cachi maturo frullato con poco succo di mela o acqua 1 pz cannella 1 pz di sale marino integrale Unire tutto in casseruola tranne l’amido.  Cuocere a fuoco lento per 20 minuti.  Sciogliere l’amido in un goccio …

IMG_3669

Torta salata Erbette, Cipolla e Pomodorini essiccati

Nel fine settimana ho preparato una torta salata che a casa mia è un must: piace a tutti (parenti e amici) e tutti la chiedono, è ottima come secondo piatto e contorno, ideale per l’asporto. Mia figlia se la porta a scuola come merenda! La torta salata è una preparazione super democratica in quanto molto semplice da preparare quindi adatta a tutti i livelli di competenza- e accoglie ogni tipo di ripieno, diverso a seconda della stagione. Come sempre, io non uso uova o formaggi nei miei piatti e come legante sono solita preparare una pastella fatta con acqua e farina di ceci che rende il risultato finale ancora più gustoso. Per fare la sfoglia ho usato una parte di esubero di pasta madre, ma si può tranquillamente sostituire lo stesso quantitativo con la farina utilizzata. Con la pasta madre il risultato è sicuramente più profumato! Per la sfoglia: 100 gr di esubero di pasta madre 200 gr di farina integrale di grano 1 pz di sale marino integrale 1 cucchiaino di olio evo Acqua …

IMG_3662

Cavolo Rapa: Purea o Crocchette? Due ricette in una

Come promesso ho provato a trasformare il cavolo rapa che avevo in frigorifero in qualcosa di buono. E devo dire che l’esperimento ha passato a pieni voti l’esame dell’esigentissima giuria di casa! Ma attenzione: non mi sono limitata ad una preparazione, bensì a due, o meglio, a due in una. Ovvero sono partita da una base fino ad ottenere una purea fantastica con cui ho fatto delle quenelle morbide, delicate e profumatissime, ottimo contorno ad un piatto di cereali e/o legumi, soprattutto in umido, con un po’ di sughetto. Poi dalla purea, con l’aggiunta di altri ingredienti, ho voluto fare delle crocchette da “pasto completo” (perché ho inserito anche un cereale), e il risultato ha stupito anche me! Le ho cotte al forno e sono l’ideale anche come pranzo d’asporto. Io non ho avuto tempo di organizzare un contenitore per l’asporto, perché sono state letteralmente spazzate via in pochi secondi…ed io a dire “masticate, masticate!!”! Il cavolo rapa ha un sapore riconoscibile e molto delicato, è super versatile, ve ne accorgerete cucinandolo. La purea può essere …

IMG_3638

La Pasta Madre

Era tanto tempo che mi ripromettevo di scrivere un articolo sulla pasta madre, anche perché me lo avete chiesto davvero in molti e finalmente oggi mi sono dedicata a ricostruire per voi tutti i passaggi necessari. Prima di tutto desidero spiegarvi che cosa è questo “impasto lievitante”. La pasta madre è un lievito naturale che sfrutta il meccanismo della fermentazione per la produzione di impasti soffici e profumati. È un vero e proprio sistema in cui lieviti e batteri vivono, si nutrono, producono e riproducono elementi necessari alla perfetta lievitazione dei nostri prodotti panificati.  Affinché possa avvenire tutto questo, è necessario mantenere in vita questo sistema, continuando a nutrirlo. Ma niente paura! Non è nulla di complicato o  noioso. Tra poche righe vi spiego come fare. Se spulciate sul web, potete rendervi conto che non esiste un unico metodo certificato ed infallibile per produrre e mantenere viva la pasta madre. Io, qui di seguito, vi spiego come faccio con il mio. Se non avete voglia di farvelo da voi, potete chiedere al vostro panettiere preferito …

IMG_3568

Torta Pere Cioccolato con Nocciole

Oggi vi presento una torta integrale e naturale come al solito, ma questa volta ho deciso di non mettere nemmeno il malto.  Per dolcificare ho usato la frutta, in questo caso la pera e il succo di mela. Come al solito ho testato sui palati più esigenti di casa e il risultato è stato ottimo ed entusiasmante! Così ho deciso di proporre la ricetta anche a voi. TORTA PERE CIOCCOLATO CON NOCCIOLE 300 gr farina integrale di farro 50 gr di farina di grano saraceno 1 bustina di lievito naturale 1 pz di sale marino integrale due manciate di nocciole sgusciate e tagliate grossolanamente 1 pera tagliata in pezzi 80 gr olio evo 15/20 gr di cioccolato fondente 100% cacao 1 cucchiaio aceto di mele Succo di mela qb In un pentolino inserire la pera a pezzi, il cioccolato e due cucchiai di succo di mela; mettere a scaldare a bagno maria, fare sciogliere il cioccolato e lasciare cucinare per qualche minuto nel succo di mela.  Togliere dal fuoco, lasciare intiepidire e frullare. In un …

IMG_3537

Torta Salata con Crema di Porri e Cavolo Nero Croccante

La torta salata è un’ottima soluzione per differenti situazioni: pranzo d’asporto, aperitivo, una cena leggera, ma io la mangio anche a colazione o a merenda!!! Era tempo che volevo pubblicare questa ricetta, e altre volte l’ho cucinata di recente ma…tempo di sfornarla e che perda la rovenza del forno, giusto un po’, e…olplà, sparita!  Vero che io sono una food blogger atipica, di quelle con le lacrime di coccodrillo, dice il mio compagno, che prima si siede e mangia e poi, all’epoca delle ultime briciole, piange perché non ha fotografato il piatto!!  Ne ho fatta un’altra, anche lei fantastica, con la zucca, che proverò a produrre nuovamente e tenere da parte qualche minuto, giusto il tempo di fotografarla per voi!  Che poi non è che la foto sia fondamentale, ma credo possa svelare una parte dell’essenza del sentimento messo nel cucinarla. A maggior ragione se pensate che io non seguo ricette, il più delle volte procedo a sentimento ed aromi: annuso, accosto, scelgo. Fa ridere visto da fuori, ma nella mia cucina succede davvero! Dopo …

IMG_3520

Trancio di Miglio e Frutti di Bosco

A me i dessert fatti con i cereali in chicco piacciono tanto anche perché offrono l’opportunità di godere appieno del sapore naturalmente dolce.  Il miglio in particolare si presta molto bene alle ricette da dessert perché è delicato, dolce in maniera equilibrata, cremoso al punto giusto da formare un ottimo impasto. In questa crostata, e come sempre nei miei dolci, non c’è ovviamente zucchero ma nemmeno malti di cereali: ho usato solo cereali e frutta per dolcificare. Il miglio poi è l’unico cereale alcalinizzante ed è un validissimo aiuto per chi soffre di “voglia di dolce” e attacchi di fame improvvisi, in quanto con il suo sapore naturalmente dolce appaga questo desiderio in maniera sana ed è il cereale che sostiene e crea armonia tra stomaco milza e pancreas, fondamentali per quanto riguarda il discorso glicemico e la gestione degli zuccheri nel sangue. Quindi a tutto miglio! A me con queste quantità sono venuti un trancio e 4 tartellette.  Il risultato finale che io desideravo ottenere era quello di una morbida crostata e vi assicuro che …

IMG_3436

Girelle Golose!

Ecco qui una piccola golosità che ho preparato insieme alla mia bambina, facile facile, versatile e ottima sia a colazione che come merenda. Ma noi a casa li abbiamo mangiati anche come dessert!  Insomma, quando c’è un dolce da queste parti, dura proprio poco! Per questo è ancora più importante che la materia prima sia semplice, integra, non raffinata e di ottima qualità. A maggior ragione se i destinatari delle nostre preparazioni sono anche i nostri bambini. Restando in tema, vi ricordo come l’alimentazione dei primi anni di vita, determini la salute che l’individuo avrà da adulto, getta le basi per possibili debolezze e propensione a determinati tipi di patologie.  Se abituiamo un bambino ad un gusto dolce che sia equilibrato come quello della frutta, della verdura dolce e al massimo dei malti di cerali, evitando il più possibile zucchero (che sia bianco o di canna il risultato non cambia) o altri pericolosi edulcoranti (come quelli presenti nelle bibite), nella sua vita svilupperà un criterio di scelta nei confronti del “dolce” molto più adeguato e …

IMG_3425

Rimettersi in Equilibrio dopo le vacanze

Pronti a riprendere il via con energia e vigore? …Io non tanto, a dire la verità! Sono tornata dalle vacanze un po’ appesantita: dal caldo esagerato che ha fatto, dalla sedentarietà della vita da spiaggia ( che io non sopporto molto, ma è una mediazione familiare :-), da qualche pasticcio di troppo! Però, complice il ritorno del fresco, non mi sono abbandonata al lamento ed eccomi pronta a risorgere, come una fenice!  Ecco quindi cosa sto facendo. UN BICCHIERE DI ACQUA TIEPIDA CON UN PO’ DI SUCCO DI LIMONE alla mattina, appena sveglia.  Il sapore acido sostiene il fegato nel suo lavoro di metabolizzazione dei grassi, il liquido tiepido consente di fare penetrare più in profondità l’effetto della sostanza acida.  Utile soprattutto in questo periodo in cui il fegato comincia ad andare un po’ in letargo, e con lui la sua funzione “brucia grassi” (in inverno, si sa, un po’ di grasso ci serve per mantenerci al caldo). Attenzione a non protrarre a lungo nel periodo questo “rimedio” (o comunque occhio a non esagerare con …

IMG_3406

Quinoa bicolore con Crema al Cetriolo

Ecco un piatto macrobioticamente estivo! La quinoa è un cereale (in realtà è uno pseudo-cereale ma per le caratteristiche nutritive è assimilabile alle graminacee) dal sapore leggermente amarognolo e secondo la macrobiotica il sapore amaro è quello che va a stimolare l’energia fuoco i cui organi di riferimento sono cuore e intestino tenue. L’energia fuoco è un tipo di energia che fornisce ritmo e vigore al nostro corpo e in questo periodo è davvero al top, ma se il nostro organismo è in squilibrio è possibile accusare alcuni sintomi proprio nelle zone del cuore e dell’intestino tenue: pressione, colesterolo, vene varicose, anemia, dolori e disagi intestinali… Il piatto che propongo oggi è da inserire sicuramente nel menù macrobiotico in questa stagione e, se adottiamo uno stile di vita armonioso, l’estate passerà sicuramente in salute e felicità. Si, perché l’emozione positiva della stagione calda che pervade chi si nutre in maniera equilibrata è proprio la gioia! E allora a tutta gioia! 1 tazzina di quinoa mista bianca e rossa 1 carota 1/2 cetriolo 4/5 fettine di …