All posts filed under: CONSIGLI

IMG_1263

Corso On-Line “Le Basi della Macrobiotica”

Era tanto tempo che le persone che abitano più lontane me lo chiedevano “ma quando farai un corso base on line per noi?”. Ecco, finalmente ora c’è! Anche in questa occasione, ho davvero utilizzato tutte le mie risorse e competenze e non solo per quanto riguarda la macrobiotica ma -e ci tengo a dirlo- anche in tutti gli altri ambiti e specificità che servono per produrre materiali di questo tipo. Ad incominciare dalla grafica, al montaggio video, nonché alla regia dello stesso! Poi tutto il resto, che non sto nemmeno a dire perché non ricordo più! Come al solito è stata una opportunità anche per me per imparare cose nuove e per spingermi sempre un pochino più avanti! COME FARE PER ACCEDERE AL CORSO ON LINE Scrivi al mio indirizzo e-mail info@chiccotondo.com specificando nell’oggetto “CORSO ON LINE – LE BASI DELLA MACROBIOTICA”. DI COSA SI TRATTA E COSA COMPRENDE IL CORSO CORSO ON-LINE “LE BASI DELLA MACROBIOTICA”  è un corso che ti guiderà in maniera molto semplice e fruibile nella pratica dettagliata di quali regole seguire per approcciare alla …

IMG_3555

Video Lezione On-Line “Depurarsi dopo le Feste”

Capita spesso che dopo le feste natalizie (ma non solo), numerose persone prendano appuntamento per una consulenza, chiedendomi come rimettersi in sesto dopo le abbuffate. I fastidi accusati sono molteplici: male alla testa persistente pesantezza diffusa senso di debolezza difficoltà digestive dolori articolari umore negativo continui malesseri influenzali acidità gonfiore intestinale, stitichezza o feci mal formate e molto molto altro… Ho deciso quindi di programmare un corso on line sulla DEPURAZIONE DOPO LE FESTE, così da riuscire ad arrivare anche alle persone più lontane e per mostrare dal vivo come realizzare ricette e rimedi che aiutano a ripartire, a rimettersi in forma e ad eliminare le tossine e gli eccessi. COME FARE PER AVERE IL VIDEO CORSO Scrivi al mio indirizzo e-mail info@chiccotondo.com specificando nell’oggetto “DEPURAZIONE DOPO LE FESTE”. DI COSA SI TRATTA E COSA COMPRENDE IL CORSO DEPURAZIONE DOPO LE FESTE è la registrazione di una video lezione che ti guiderà in maniera molto semplice e fruibile nella pratica dettagliata di quali regole seguire per depurarsi in particolare dopo le abbuffate natalizie, quindi nel periodo invernale. Vedrai dunque …

IMG_3537

Torta Salata con Crema di Porri e Cavolo Nero Croccante

La torta salata è un’ottima soluzione per differenti situazioni: pranzo d’asporto, aperitivo, una cena leggera, ma io la mangio anche a colazione o a merenda!!! Era tempo che volevo pubblicare questa ricetta, e altre volte l’ho cucinata di recente ma…tempo di sfornarla e che perda la rovenza del forno, giusto un po’, e…olplà, sparita!  Vero che io sono una food blogger atipica, di quelle con le lacrime di coccodrillo, dice il mio compagno, che prima si siede e mangia e poi, all’epoca delle ultime briciole, piange perché non ha fotografato il piatto!!  Ne ho fatta un’altra, anche lei fantastica, con la zucca, che proverò a produrre nuovamente e tenere da parte qualche minuto, giusto il tempo di fotografarla per voi!  Che poi non è che la foto sia fondamentale, ma credo possa svelare una parte dell’essenza del sentimento messo nel cucinarla. A maggior ragione se pensate che io non seguo ricette, il più delle volte procedo a sentimento ed aromi: annuso, accosto, scelgo. Fa ridere visto da fuori, ma nella mia cucina succede davvero! Dopo …

IMG_3520

Trancio di Miglio e Frutti di Bosco

A me i dessert fatti con i cereali in chicco piacciono tanto anche perché offrono l’opportunità di godere appieno del sapore naturalmente dolce.  Il miglio in particolare si presta molto bene alle ricette da dessert perché è delicato, dolce in maniera equilibrata, cremoso al punto giusto da formare un ottimo impasto. In questa crostata, e come sempre nei miei dolci, non c’è ovviamente zucchero ma nemmeno malti di cereali: ho usato solo cereali e frutta per dolcificare. Il miglio poi è l’unico cereale alcalinizzante ed è un validissimo aiuto per chi soffre di “voglia di dolce” e attacchi di fame improvvisi, in quanto con il suo sapore naturalmente dolce appaga questo desiderio in maniera sana ed è il cereale che sostiene e crea armonia tra stomaco milza e pancreas, fondamentali per quanto riguarda il discorso glicemico e la gestione degli zuccheri nel sangue. Quindi a tutto miglio! A me con queste quantità sono venuti un trancio e 4 tartellette.  Il risultato finale che io desideravo ottenere era quello di una morbida crostata e vi assicuro che …

IMG_3436

Girelle Golose!

Ecco qui una piccola golosità che ho preparato insieme alla mia bambina, facile facile, versatile e ottima sia a colazione che come merenda. Ma noi a casa li abbiamo mangiati anche come dessert!  Insomma, quando c’è un dolce da queste parti, dura proprio poco! Per questo è ancora più importante che la materia prima sia semplice, integra, non raffinata e di ottima qualità. A maggior ragione se i destinatari delle nostre preparazioni sono anche i nostri bambini. Restando in tema, vi ricordo come l’alimentazione dei primi anni di vita, determini la salute che l’individuo avrà da adulto, getta le basi per possibili debolezze e propensione a determinati tipi di patologie.  Se abituiamo un bambino ad un gusto dolce che sia equilibrato come quello della frutta, della verdura dolce e al massimo dei malti di cerali, evitando il più possibile zucchero (che sia bianco o di canna il risultato non cambia) o altri pericolosi edulcoranti (come quelli presenti nelle bibite), nella sua vita svilupperà un criterio di scelta nei confronti del “dolce” molto più adeguato e …

IMG_3210

Sua Maestà il Riso: istruzioni per l’uso

Il riso è il cereale principe della dieta macrobiotica e rimane comunque il più diffuso al mondo. Il riso integrale è un alimento in assoluto tra i più equilibrati, nonché quello con maggiori proprietà curative. Per quanto riguarda il riso bianco invece non si può dire lo stesso, dal momento che i cereali raffinati perdono la maggior parte dei nutrienti. In commercio si trova in diverse forme: c’è quello a chicco lungo che cresce nelle zone più calde del mondo, necessita di cottura più breve ed è maggiormente rinfrescante; c’è il riso a chicco tondo che cresce nella fascia temperata ed è adatto alle cotture più lunghe ed invernali e aiuta il corpo a riscaldarsi. Il riso integrale è considerato l’alimento antinfiammatorio per eccellenza, sia perché contiene alcuni elementi che contrastano la sintesi di sostanze infiammatorie prodotte dal nostro organismo, sia in quanto l’assunzione di riso integrale riduce gli stimoli infiammatori provenienti da altri cibi. Dal punto di vista energetico, il riso ho una corrispondenza specifica su intestino crasso e polmoni, volgendo il potenziale curativo …

IMG_3425

Rimettersi in Equilibrio dopo le vacanze

Pronti a riprendere il via con energia e vigore? …Io non tanto, a dire la verità! Sono tornata dalle vacanze un po’ appesantita: dal caldo esagerato che ha fatto, dalla sedentarietà della vita da spiaggia ( che io non sopporto molto, ma è una mediazione familiare :-), da qualche pasticcio di troppo! Però, complice il ritorno del fresco, non mi sono abbandonata al lamento ed eccomi pronta a risorgere, come una fenice!  Ecco quindi cosa sto facendo. UN BICCHIERE DI ACQUA TIEPIDA CON UN PO’ DI SUCCO DI LIMONE alla mattina, appena sveglia.  Il sapore acido sostiene il fegato nel suo lavoro di metabolizzazione dei grassi, il liquido tiepido consente di fare penetrare più in profondità l’effetto della sostanza acida.  Utile soprattutto in questo periodo in cui il fegato comincia ad andare un po’ in letargo, e con lui la sua funzione “brucia grassi” (in inverno, si sa, un po’ di grasso ci serve per mantenerci al caldo). Attenzione a non protrarre a lungo nel periodo questo “rimedio” (o comunque occhio a non esagerare con …

IMG_0795

Mal di mare? Con la Prugna Umeboshi passa tutto!

Qualche giorno fa ho avuto la fortuna di poter fare un giro a bordo di un bel peschereccio alla volta della meravigliosa isola di Palmarola.  Partiti da poco noto una ragazzina (poi ho scoperto chiamarsi Maria) che a mio avviso non se la passava molto bene e dal momento che quando vedo qualcuno star poco bene non riesco ad astenermi dal provare ad aiutare, mi avvicino alla mamma e mi informo sullo stato della ragazza.  Mal di testa, probabilmente anche nausea, dato che soffre il mal di mare e quel giorno in effetti il mare era parecchio increspato durante la traversata. Io mi ero premurata di portare a bordo un paio di prugne umeboshi, dal momento che anche la mia bambina è infastidita dallo sali-scendi quando il mare è mosso; e gliene ho proposto un pezzo per Maria, spiegando di cosa si tratta. La signora, molto incuriosita, ha accettato e chiesto alla figlia se volesse provare, alla risposta affermativa ne ho fatto ingerire un pezzo, spiegando quali sarebbero state, di lì a poco, le fasi …

IMG_3406

Quinoa bicolore con Crema al Cetriolo

Ecco un piatto macrobioticamente estivo! La quinoa è un cereale (in realtà è uno pseudo-cereale ma per le caratteristiche nutritive è assimilabile alle graminacee) dal sapore leggermente amarognolo e secondo la macrobiotica il sapore amaro è quello che va a stimolare l’energia fuoco i cui organi di riferimento sono cuore e intestino tenue. L’energia fuoco è un tipo di energia che fornisce ritmo e vigore al nostro corpo e in questo periodo è davvero al top, ma se il nostro organismo è in squilibrio è possibile accusare alcuni sintomi proprio nelle zone del cuore e dell’intestino tenue: pressione, colesterolo, vene varicose, anemia, dolori e disagi intestinali… Il piatto che propongo oggi è da inserire sicuramente nel menù macrobiotico in questa stagione e, se adottiamo uno stile di vita armonioso, l’estate passerà sicuramente in salute e felicità. Si, perché l’emozione positiva della stagione calda che pervade chi si nutre in maniera equilibrata è proprio la gioia! E allora a tutta gioia! 1 tazzina di quinoa mista bianca e rossa 1 carota 1/2 cetriolo 4/5 fettine di …

IMG_3405

“Mole” ai Fagioli Rossi

Ho chiamato questa ricetta “mole” in ricordo della cucina messicana che ho avuto la fortuna di assaporare anni fa, durante un bellissimo viaggio. Il mole originale messicano è molto diverso dalla mia ricetta ma ci sono alcuni richiami ad ingredienti e consistenze tipiche della tradizione culinaria sudamericana. Però la cucina è un’arte altamente evocativa e mi piace sfruttarne tutte le potenzialità! Nel comporre questa prelibatezza ho scelto ingredienti tipici dell’energia fuoco, che secondo la tradizione orientale è la caratteristica energia che pervade la stagione estiva, insieme al colore rosso e al sapore amaro. Elementi che vanno a rinforzare il cuore e l’intestino tenue. Quando c’è equilibrio nell’elemento fuoco c’è gioia ed allegria, al contrario, in casi di squilibri si tende ad avere una mente dispersiva, incapacità di esprimere gioia in modo equilibrato, problemi a parlare, cattiva circolazione, depressione, cattiva memoria, nonché problemi e fastidi a carico dei due organi principali dell’energia fuoco. Ecco che come sempre torna valido il discorso dell’importanza di una alimentazione equilibrata e, più in generale, di uno stile di vita armonico. Conoscere …