All posts filed under: BLOG

pane intero

Pane Integrale con Pasta Madre

Il pane fatto con la pasta madre ha tutto un altro sapore rispetto a quello fatto con il lievito di birra, per non parlare poi del profumo! E poi, diciamolo, che fare il pane da sé, da una grande soddisfazione! Anche se è una ricetta che consta per la maggior parte di due semplici ingredienti come acqua e farina, è sempre meraviglioso ed emozionante vederlo lievitare, aspettare che esca dal fono e attendere si intiepidisca per poterlo assaggiare. Non so voi, ma io sono sempre in trepidante attesa di verificare come è venuto. Perché non ho mai fatto un pane uguale all’altro, anche usando la stessa ricetta. Tante sono le variabili che possono modificare il gusto e la consistenza, a cominciare proprio dalla pasta madre, passando per il meteo e finendo con l’umore! Ogni volta è sempre la stessa emozione! E dal momento che in questo periodo abbiamo tutti bisogno di sentimenti positivi, ecco che fare il pane si trasforma in un atto terapeutico in grado di liberare la mente per un po’ dai rimuginii …

IMG_3725

La Torta Paesana

A fine mese collaborerò alla realizzazione di un evento, affiancando uno chef per la realizzazione di un  menù di sua creazione. Quando ci siamo sentiti al telefono, mi ha lanciato la sfida: perché non provi a rivisitare in chiave macrobiotica il dessert? Non me lo sono fatta ripetere due volte…ed è così che è arrivata la mia ricetta della torta paesana senza uova, zucchero, latticini e farine raffinate, proprio come si faceva una volta, per non buttare il pane vecchio e indurito. Non amo particolarmente questo tipo di torta ma l’ho fatto assaggiare allo chef e al “grande capo” a cui è piaciuta molto, e, dal momento che è stato promosso a pieni voti, posso regalare la ricetta anche a voi! TORTA PAESANA (per una tortiera del diametro di 17/18 cm circa) 150 gr di pane integrale raffermo 500 ml di bevanda di mandorle 100 gr di mandorle tritate in farina una manciata di uvetta una manciata di pinoli 2 cucchiai di cacao amaro 40 grammi olio evo delicato buccia di mezza arancia e mezzo …

IMG_20200110_100355_809

Muffin Carote e Arancia

Una merenda semplice, leggera, buona e gustosa! In tanti mi avete chiesto la ricetta, soprattutto per le colazioni dei vostri bimbi che prediligono sapori semplici. E poi, in effetti, anche solo la forma di questi mini tortini è accattivante! Come sempre i miei dolci sono senza derivati animali, senza zucchero e prodotti raffinati, solo il dolce naturale della frutta e tanta semplicità. Volendo una cottura più leggera, si può optare per quella a vapore per 30 minuti. MUFFIN CAROTE E ARANCE 250 gr farina integrale di farro 1 carota grande 1 bustina di lievito naturale  1 pz sale marino integrale Succo di 1/2 arancia + buccia 45 ml olio evo + 1 cucchiaino di crema di nocciole cremina dolce composta da: 4 albicocche essiccate, metà pera o mela piccole, un dito di succo di mela trasparente, frullare il tutto Succo di mela qb Unire gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi tranne il succo di mela. Mescolare e unire il succo di mela fino ad ottenere un impasto bello cremoso ma non proprio liquido. Infornare …

IMG_3675

Strudel di Mele

  Qualche giorno fa ho fatto questo dolce che a tanti ricorda il natale. Come promesso, vi regalo la ricetta. In giro si trovano molte varianti, ma la base è sempre la stessa: le mele. Importante, secondo me, che non manchino la frutta, la cannella e il limone: sono gli ingredienti che rendono lo strudel super profumato. Altro ingrediente che a mio avviso non deve mancare sono i semi oleosi (che siano nocciole, pinoli, mandorle o noci), perché danno quel tocco di croccantezza che rende super la scioglievolezza tipica dello strudel. La prossima volta proverò una variante con le pere…e magari qualche goccia di cioccolato! Giusto perché è natale!! 🙂 Ingredienti: 3 mele 2 manciate di uvette 2 manciate di nocciole tritate grossolanamente scorza di un limone 1 cucchiaino di amido di mais o kuzu acqua qb 1 cachi maturo frullato con poco succo di mela o acqua 1 pz cannella 1 pz di sale marino integrale Unire tutto in casseruola tranne l’amido.  Cuocere a fuoco lento per 20 minuti.  Sciogliere l’amido in un goccio …

IMG_3669

Torta salata Erbette, Cipolla e Pomodorini essiccati

Nel fine settimana ho preparato una torta salata che a casa mia è un must: piace a tutti (parenti e amici) e tutti la chiedono, è ottima come secondo piatto e contorno, ideale per l’asporto. Mia figlia se la porta a scuola come merenda! La torta salata è una preparazione super democratica in quanto molto semplice da preparare quindi adatta a tutti i livelli di competenza- e accoglie ogni tipo di ripieno, diverso a seconda della stagione. Come sempre, io non uso uova o formaggi nei miei piatti e come legante sono solita preparare una pastella fatta con acqua e farina di ceci che rende il risultato finale ancora più gustoso. Per fare la sfoglia ho usato una parte di esubero di pasta madre, ma si può tranquillamente sostituire lo stesso quantitativo con la farina utilizzata. Con la pasta madre il risultato è sicuramente più profumato! Per la sfoglia: 100 gr di esubero di pasta madre 200 gr di farina integrale di grano 1 pz di sale marino integrale 1 cucchiaino di olio evo Acqua …

IMG_3662

Cavolo Rapa: Purea o Crocchette? Due ricette in una

Come promesso ho provato a trasformare il cavolo rapa che avevo in frigorifero in qualcosa di buono. E devo dire che l’esperimento ha passato a pieni voti l’esame dell’esigentissima giuria di casa! Ma attenzione: non mi sono limitata ad una preparazione, bensì a due, o meglio, a due in una. Ovvero sono partita da una base fino ad ottenere una purea fantastica con cui ho fatto delle quenelle morbide, delicate e profumatissime, ottimo contorno ad un piatto di cereali e/o legumi, soprattutto in umido, con un po’ di sughetto. Poi dalla purea, con l’aggiunta di altri ingredienti, ho voluto fare delle crocchette da “pasto completo” (perché ho inserito anche un cereale), e il risultato ha stupito anche me! Le ho cotte al forno e sono l’ideale anche come pranzo d’asporto. Io non ho avuto tempo di organizzare un contenitore per l’asporto, perché sono state letteralmente spazzate via in pochi secondi…ed io a dire “masticate, masticate!!”! Il cavolo rapa ha un sapore riconoscibile e molto delicato, è super versatile, ve ne accorgerete cucinandolo. La purea può essere …

IMG_3644

Pancreas, Milza, Stomaco. L’autunno e l’Energia Terra. La cura degli organi stagione per stagione.

La medicina tradizionale cinese mette a disposizione parecchi significanti sotto forma di parole che aprono un mondo di significati e vere e proprie teorie. Basti pensare a Yin e Yang, due parole che stanno ad indicare un sistema di pensiero che spiega la formazione della vita, dell’universo e del tutto. Non poca roba, direi!  Questi “concetti” sono antiche conoscenze che ci arrivano da un passato in cui l’essere umano si sviluppava ancora immerso nella natura e che con essa, per essa e tramite essa viveva e sopravviveva. Per questo motivo, per noi occidentali è difficile comprendere fino in fondo certi pensieri: abbiamo perso il contatto con la terra e il mondo naturale da tanto tempo ormai e con esso è andata smarrita anche la nostra sapienza istintuale, che ci portava a discriminare in maniera naturale e autonoma ciò che poteva recarci danno da ciò che poteva farci bene.  La filosofia orientale invece, rimane radicata a questo tipo di sapienza naturale ed interpreta il mondo e la vita in generale attraverso essa. Alcuni di noi cercano …

IMG_3638

La Pasta Madre

Era tanto tempo che mi ripromettevo di scrivere un articolo sulla pasta madre, anche perché me lo avete chiesto davvero in molti e finalmente oggi mi sono dedicata a ricostruire per voi tutti i passaggi necessari. Prima di tutto desidero spiegarvi che cosa è questo “impasto lievitante”. La pasta madre è un lievito naturale che sfrutta il meccanismo della fermentazione per la produzione di impasti soffici e profumati. È un vero e proprio sistema in cui lieviti e batteri vivono, si nutrono, producono e riproducono elementi necessari alla perfetta lievitazione dei nostri prodotti panificati.  Affinché possa avvenire tutto questo, è necessario mantenere in vita questo sistema, continuando a nutrirlo. Ma niente paura! Non è nulla di complicato o  noioso. Tra poche righe vi spiego come fare. Se spulciate sul web, potete rendervi conto che non esiste un unico metodo certificato ed infallibile per produrre e mantenere viva la pasta madre. Io, qui di seguito, vi spiego come faccio con il mio. Se non avete voglia di farvelo da voi, potete chiedere al vostro panettiere preferito …

IMG_1567

Nuovi corsi in arrivo!

Le vacanze sono ormai alle spalle, ricomincia la nostra routine quotidiana, cambia il tempo ma la buona notizia è che tornano finalmente anche i miei corsi!! Con la nuova stagione le mie lezioni avranno una modalità formativa tutta diversa, nuovissima e spero ancora più utile per voi! Gli incontri si svolgeranno sempre attorno ad un tema specifico ma utilizzando la prassi di una consulenza di gruppo.  Quindi un corso decisamente interattivo, in cui, oltre alla pratica della preparazione dei piatti inerenti l’argomento trattato, ognuno di voi potrà proporre le proprie questioni, domande, particolari esigenze, che prenderò in considerazione, di persona in persona, coinvolgendo anche tutto il gruppo. Perché anche l’esperienza e le problematiche del singolo sono utili alla collettività.  Vorrei però rassicurare gli amanti della tradizione: non mancheranno infatti i corsi alla classica maniera! Ecco titoli e date. 26 OTTOBRE – Come iniziare, le basi della macrobiotica 9 NOVEMBRE – Prendersi cura di sé stagione per stagione 23 NOVEMBRE – Come costruire un menù  14 DICEMBRE – La pasticceria naturale (corso in modalità classica) 18 …

Processed with Rookie Cam

#EASYMACROBIOTICA #1

Eccoci arrivati al primo passo del nostro percorso di salute! Oggi una introduzione ai principi base della macrobiotica ivi compresi gli alimenti portanti della dieta stessa. Vi spiego cosa si intende quando si parla dell’importanza del rispetto dei cicli stagionali e dei relativi stili di cottura degli alimenti. Ho cercato di illustrare nel modo più semplice e fruibile possibile il tema dell’energia degli alimenti. Vi parlo anche dei padri fondatori della filosofia macrobiotica, di come si sono conosciuti e di cosa hanno cercato di costruire insieme. Infine ho incluso alcuni consigli di lettura, per chi fosse interessato. Vi aspetto settimana prossima con COME INIZIARE nella pratica. Per qualsiasi dubbio o domanda scrivetemi a info@chiccotondo.com Il materiale lo trovate al seguente link https://drive.google.com/file/d/1hXPgwCXEkGwp9VfvGq-06M2aAqfiNrPq/view?usp=sharing