Author: Tiziana Padovan

detox

Depurare corpo e mente – on line

PERCORSO ON LINE “DEPURARE CORPO E MENTE” COME E DOVE Ci vedremo su una piattaforma digitale lunedì 22 giugno, alle 18.30. Parleremo di come avviare un processo depurativo di corpo e mente, prendendo in esame i 5 diversi organi deputati all’eliminazione delle impurità, ovvero, intestino, polmoni, reni, pelle e fegato. Per ognuno di essi darò indicazioni in merito a rimedi macrobiotici opportuni, ingredienti efficaci e pratiche utili. L’incontro è gratuito, avverrà in modalità interattiva ed io sarò a disposizione per rispondere a tutte le domande. Scrivetemi a info@chiccotondo.com per avere altre informazioni e per ottenere il link per accedere alla lezione (che verrà comunque pubblicato sulla mia pagina facebook). COSA SIGNIFICA DEPURARE? Innanzitutto vediamo cosa significa depurare: secondo il vocabolario significa “liberare da impurità”.  La vita che conduciamo, frenetica e calata in un ambiente sempre più incontrollato e inquinato, porta i corpi e le menti ad essere intossicati, anche laddove si cerchi di fare il possibile per preservarsi.  Ecco allora che ogni tanto si avverte il bisogno di fare un po’ di pulizia.  ABBIAMO TUTTI …

IMG_3792

Disordine da Deficit di Natura

Ultimamente sto compiendo studi e ricerche sull’educazione naturale tout court e c’è un termine che continuo ad incontrare in testi, tesi, interviste: “natur deficit disorder”, ovvero disturbo da mancanza di natura. È un’espressione coniata da un giornalista e studioso americano -Richard Louv-: non si tratta di una vera e propria patologia (perlomeno nessuna in particolare), ma di un’alienazione dell’essere umano dal mondo naturale. L’idea del  disturbo da deficit di natura nasce dunque dall’evidenza che gli esseri umani, in particolar modo i bambini -soprattutto del mondo cosiddetto “civilizzato”- stanno spendendo sempre meno tempo all’aria aperta, sono sempre più oberati di impegni ed esposti senza troppi discrimini ad alte dosi di tecnologia. La convinzione è che questo cambiamento si traduca in una vasta gamma di problemi comportamentali (anche se, come detto sopra, non è riconosciuto all’interno  dei manuali di medicina come disturbo mentale).   Tra le cause di questo disturbo, figurano: i timori parentali (paura dell’adulto che i figli possano farsi male o ammalarsi a causa dello “stare all’’aperto”), l’accesso limitato ad aree naturali e il richiamo …

IMG_3788

La Formaggella di Soia

La formaggella di soia è, fra tutte, probabilmente la ricetta a maggiore resa con minore fatica!  Davvero semplice e in poche mosse abbiamo finto, basta solo avere la pazienza di aspettare qualche giorno! Devo ammettere che a me lo yogurt di soia non piace per nulla ma la formaggella, con la fermentazione, acquista un sapore davvero interessante e a me piace molto. È una preparazione molto fresca e ci si può sbizzarrire aggiungendo aromi e altri ingredienti  per insaporire a piacere. Volendo possiamo anche diminuire il sale e farne una versione da usare nei dolci. Ma corriamo alla ricetta! FORMAGGELLA DI SOIA 500 gr di yogurt di soia al naturale (senza zucchero o altre aggiunte) Succo di mezzo limone 1 pz di sale marino integrale Aromi a piacere Colino Ciotola  Garza o panno di cotone leggero (attenzione a che non abbiano residui di detersivi o odorino di ammorbidenti. Io li faccio sempre bollire in acqua con bicarbonato o aceto). Mescolare lo yogurt con gli altri ingredienti ancora nel barattolo. Appoggiare il colino sopra alla ciotola …

pane intero

Pane Integrale con Pasta Madre

Il pane fatto con la pasta madre ha tutto un altro sapore rispetto a quello fatto con il lievito di birra, per non parlare poi del profumo! E poi, diciamolo, che fare il pane da sé, da una grande soddisfazione! Anche se è una ricetta che consta per la maggior parte di due semplici ingredienti come acqua e farina, è sempre meraviglioso ed emozionante vederlo lievitare, aspettare che esca dal fono e attendere si intiepidisca per poterlo assaggiare. Non so voi, ma io sono sempre in trepidante attesa di verificare come è venuto. Perché non ho mai fatto un pane uguale all’altro, anche usando la stessa ricetta. Tante sono le variabili che possono modificare il gusto e la consistenza, a cominciare proprio dalla pasta madre, passando per il meteo e finendo con l’umore! Ogni volta è sempre la stessa emozione! E dal momento che in questo periodo abbiamo tutti bisogno di sentimenti positivi, ecco che fare il pane si trasforma in un atto terapeutico in grado di liberare la mente per un po’ dai rimuginii …

IMG_3725

La Torta Paesana

A fine mese collaborerò alla realizzazione di un evento, affiancando uno chef per la realizzazione di un  menù di sua creazione. Quando ci siamo sentiti al telefono, mi ha lanciato la sfida: perché non provi a rivisitare in chiave macrobiotica il dessert? Non me lo sono fatta ripetere due volte…ed è così che è arrivata la mia ricetta della torta paesana senza uova, zucchero, latticini e farine raffinate, proprio come si faceva una volta, per non buttare il pane vecchio e indurito. Non amo particolarmente questo tipo di torta ma l’ho fatto assaggiare allo chef e al “grande capo” a cui è piaciuta molto, e, dal momento che è stato promosso a pieni voti, posso regalare la ricetta anche a voi! TORTA PAESANA (per una tortiera del diametro di 17/18 cm circa) 150 gr di pane integrale raffermo 500 ml di bevanda di mandorle 100 gr di mandorle tritate in farina una manciata di uvetta una manciata di pinoli 2 cucchiai di cacao amaro 40 grammi olio evo delicato buccia di mezza arancia e mezzo …

IMG_20200110_100355_809

Muffin Carote e Arancia

Una merenda semplice, leggera, buona e gustosa! In tanti mi avete chiesto la ricetta, soprattutto per le colazioni dei vostri bimbi che prediligono sapori semplici. E poi, in effetti, anche solo la forma di questi mini tortini è accattivante! Come sempre i miei dolci sono senza derivati animali, senza zucchero e prodotti raffinati, solo il dolce naturale della frutta e tanta semplicità. Volendo una cottura più leggera, si può optare per quella a vapore per 30 minuti. MUFFIN CAROTE E ARANCE 250 gr farina integrale di farro 1 carota grande 1 bustina di lievito naturale  1 pz sale marino integrale Succo di 1/2 arancia + buccia 45 ml olio evo + 1 cucchiaino di crema di nocciole cremina dolce composta da: 4 albicocche essiccate, metà pera o mela piccole, un dito di succo di mela trasparente, frullare il tutto Succo di mela qb Unire gli ingredienti secchi e poi quelli liquidi tranne il succo di mela. Mescolare e unire il succo di mela fino ad ottenere un impasto bello cremoso ma non proprio liquido. Infornare …

IMG_3675

Strudel di Mele

  Qualche giorno fa ho fatto questo dolce che a tanti ricorda il natale. Come promesso, vi regalo la ricetta. In giro si trovano molte varianti, ma la base è sempre la stessa: le mele. Importante, secondo me, che non manchino la frutta, la cannella e il limone: sono gli ingredienti che rendono lo strudel super profumato. Altro ingrediente che a mio avviso non deve mancare sono i semi oleosi (che siano nocciole, pinoli, mandorle o noci), perché danno quel tocco di croccantezza che rende super la scioglievolezza tipica dello strudel. La prossima volta proverò una variante con le pere…e magari qualche goccia di cioccolato! Giusto perché è natale!! 🙂 Ingredienti: 3 mele 2 manciate di uvette 2 manciate di nocciole tritate grossolanamente scorza di un limone 1 cucchiaino di amido di mais o kuzu acqua qb 1 cachi maturo frullato con poco succo di mela o acqua 1 pz cannella 1 pz di sale marino integrale Unire tutto in casseruola tranne l’amido.  Cuocere a fuoco lento per 20 minuti.  Sciogliere l’amido in un goccio …

IMG_3669

Torta salata Erbette, Cipolla e Pomodorini essiccati

Nel fine settimana ho preparato una torta salata che a casa mia è un must: piace a tutti (parenti e amici) e tutti la chiedono, è ottima come secondo piatto e contorno, ideale per l’asporto. Mia figlia se la porta a scuola come merenda! La torta salata è una preparazione super democratica in quanto molto semplice da preparare quindi adatta a tutti i livelli di competenza- e accoglie ogni tipo di ripieno, diverso a seconda della stagione. Come sempre, io non uso uova o formaggi nei miei piatti e come legante sono solita preparare una pastella fatta con acqua e farina di ceci che rende il risultato finale ancora più gustoso. Per fare la sfoglia ho usato una parte di esubero di pasta madre, ma si può tranquillamente sostituire lo stesso quantitativo con la farina utilizzata. Con la pasta madre il risultato è sicuramente più profumato! Per la sfoglia: 100 gr di esubero di pasta madre 200 gr di farina integrale di grano 1 pz di sale marino integrale 1 cucchiaino di olio evo Acqua …

IMG_3662

Cavolo Rapa: Purea o Crocchette? Due ricette in una

Come promesso ho provato a trasformare il cavolo rapa che avevo in frigorifero in qualcosa di buono. E devo dire che l’esperimento ha passato a pieni voti l’esame dell’esigentissima giuria di casa! Ma attenzione: non mi sono limitata ad una preparazione, bensì a due, o meglio, a due in una. Ovvero sono partita da una base fino ad ottenere una purea fantastica con cui ho fatto delle quenelle morbide, delicate e profumatissime, ottimo contorno ad un piatto di cereali e/o legumi, soprattutto in umido, con un po’ di sughetto. Poi dalla purea, con l’aggiunta di altri ingredienti, ho voluto fare delle crocchette da “pasto completo” (perché ho inserito anche un cereale), e il risultato ha stupito anche me! Le ho cotte al forno e sono l’ideale anche come pranzo d’asporto. Io non ho avuto tempo di organizzare un contenitore per l’asporto, perché sono state letteralmente spazzate via in pochi secondi…ed io a dire “masticate, masticate!!”! Il cavolo rapa ha un sapore riconoscibile e molto delicato, è super versatile, ve ne accorgerete cucinandolo. La purea può essere …

IMG_3644

Pancreas, Milza, Stomaco. L’autunno e l’Energia Terra. La cura degli organi stagione per stagione.

La medicina tradizionale cinese mette a disposizione parecchi significanti sotto forma di parole che aprono un mondo di significati e vere e proprie teorie. Basti pensare a Yin e Yang, due parole che stanno ad indicare un sistema di pensiero che spiega la formazione della vita, dell’universo e del tutto. Non poca roba, direi!  Questi “concetti” sono antiche conoscenze che ci arrivano da un passato in cui l’essere umano si sviluppava ancora immerso nella natura e che con essa, per essa e tramite essa viveva e sopravviveva. Per questo motivo, per noi occidentali è difficile comprendere fino in fondo certi pensieri: abbiamo perso il contatto con la terra e il mondo naturale da tanto tempo ormai e con esso è andata smarrita anche la nostra sapienza istintuale, che ci portava a discriminare in maniera naturale e autonoma ciò che poteva recarci danno da ciò che poteva farci bene.  La filosofia orientale invece, rimane radicata a questo tipo di sapienza naturale ed interpreta il mondo e la vita in generale attraverso essa. Alcuni di noi cercano …