BLOG, DOLCI, IN EVIDENZA, RICETTE
Leave a comment

Strudel di Mele

IMG_3675

 

Qualche giorno fa ho fatto questo dolce che a tanti ricorda il natale. Come promesso, vi regalo la ricetta. In giro si trovano molte varianti, ma la base è sempre la stessa: le mele.

Importante, secondo me, che non manchino la frutta, la cannella e il limone: sono gli ingredienti che rendono lo strudel super profumato.

Altro ingrediente che a mio avviso non deve mancare sono i semi oleosi (che siano nocciole, pinoli, mandorle o noci), perché danno quel tocco di croccantezza che rende super la scioglievolezza tipica dello strudel.

La prossima volta proverò una variante con le pere…e magari qualche goccia di cioccolato! Giusto perché è natale!! 🙂

Ingredienti:

3 mele

2 manciate di uvette

2 manciate di nocciole tritate grossolanamente

scorza di un limone

1 cucchiaino di amido di mais o kuzu

acqua qb

1 cachi maturo frullato con poco succo di mela o acqua

1 pz cannella

1 pz di sale marino integrale

Unire tutto in casseruola tranne l’amido. 

Cuocere a fuoco lento per 20 minuti. 

Sciogliere l’amido in un goccio di acqua e unire alle mele. 

Continuare la cottura per 2 minuti. 

Spegnere e freddare.

Per l’impasto:

100 gr esubero pasta madre + 300 gr farina integrale di farro (oppure 400 gr farina) 

100 gr olio evo delicato

succo di mela qb

1 pz sale marino integrale

Impastare e fare riposare in frigo 30 minuti. 

L’impasto deve avere la consistenza del lobo dell’orecchio. Poi stendere a forma rettangolare, riempire al centro lasciando liberi i lembi di ogni lato per richiudere (come fosse un pacchetto regalo!).

Infornare a 180 gradi, modalità ventilata, per 40 minuti.

Volendo si può rendere la superficie lucida con un cucchiaino di malto mescolato a 3 di acqua. Spennellare sulla superficie a cottura ultimata. 

Io ho aggiunto anche le nocciole tritate. 

Rimettere in forno (anche spento) per qualche minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *