BLOG, CONSIGLI, RICETTE
Leave a comment

Depuriamo e sciogliamo il grasso in eccesso con il Farro al Limone

IMG_3298

Sono appena tornata da qualche giorno di vacanza sugli Appennini e, nonostante io abbia chiesto ai gentili ragazzi che gestiscono la cucina dell’ostello che ci ha ospitati un menù senza prodotti animali e molto semplice, non sono di certo riuscita a mangiare macrobiotico.
Quindi sono tornata con un grande desiderio di depurazione!

Visto che ormai la primavera pare essere arrivata, è il momento migliore per aiutare il fegato a sciogliere vecchi accumuli di grasso che ci ha aiutati a rimanere al caldo durante l’inverno ma che ora non ci serve più e se troppo in eccesso non è comunque salutare.

Tra gli ingredienti che aiutano il fegato nel suo compito depurativo abbiamo il sapore acido che nella mia ricetta è interpretato dal limone, le foglie verdi (io ho usato della verza), i funghi shitake e il farro che, insieme all’orzo, è tra i cereali maggiormente curativi per il nostro organo in questione.
FARRO AL LIMONE
Farro decorticato 1 tazzina
1 cipolla tagliata a mezzaluna
3 carote tagliate alla julienne
1/4 di verza piccola tagliata a listarelle
1/2 limone scorza e succo
3/4 funghi shitake ammollati e tagliati a listarelle
2 cucchiai di olio evo
Sale marino integrale qb
Shoyu un goccio

Ammollare il farro e cuocerlo per assorbimento.

Riscaldare in padella (io uso sempre la wok) l’olio, soffriggere la cipolla, inserendo qualche granello di sale e sfumando con un filo di acqua.

Aggiungere i funghi e stufare con acqua per 10 minuti circa.

Inserire la verza, un pizzichino di sale, rigirare e unire le carote con un altro pizzico di sale.

Saltare le verdure brevemente.

Unire il farro, la buccia di limone, un goccio di salsa di soia, rigirare qualche secondo e spegnere.

Irrorare con qualche goccia di succo di limone e servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *