BLOG, DOLCI, RICETTE
Leave a comment

Panettone a Lievitazione Naturale

IMG_2598

Ecco dunque il tanto atteso e sospirato (anche da me!) panettone a lievitazione naturale con la pasta madre!

È un lavoro che necessita di qualche giorno di preparazione ma ne vale davvero la pena!

Fragrante esternamente e morbido all’interno, profumatissimo di un aroma che non ha pari rispetto a quello fatto con -seppur pochissimo- lievito di birra.

Dolce al punto giusto senza essere stucchevole (cosa che a me disturba dei panettoni in commercio) e leggerissimo.

Insomma da provare assolutamente!

Per il panettone in foto ho usato uno stampo per panettoni bassi (mi sono accorta di avere solo quello ma a quel punto era troppo tardi!).

PANETTONE CON LIEVITO MADRE

300 gr lievito madre rinfrescato nei 2 giorni precedenti ogni 7/8 ore circa
600 gr farina 2
100 gr fichi secchi tagliati a piccoli pezzi
100 gr cioccolato 100% cacao in scagliette
Buccia di 2 arance grattugiata
6 cucchiai di malto di riso
120 gr olio evo
1 pz sale marino integrale
Succo di mela qb

Sciogliere il lievito madre in un po’ di succo di mela tiepido.

Lasciare riposare per una ventina di minuti.

Aggiungere la farina e mescolare, introdurre il malto e successivamente l’olio.

Impastare aggiungendo gradualmente il succo di mela tiepido fino ad ottenere un impasto che “sta insieme”.

A questo punto unire il cioccolato, i fichi, la buccia di arancia e il sale.

Continuare ad impastare aggiungendo se necessario e poco alla volta, altro succo fino ad ottenere un impasto morbido e ben idratato.

Mettere a lievitare direttamente nello stampo coperto e al caldo fino al raddoppio (più o meno). Ci vorranno dalle 7 alle 10 ore circa, dipende da molti fattori.

Infornare a 200° per 10 minuti poi abbassare a 180° per 40 minuti circa (a seconda dei forni potrebbe volerci anche di più o qualche minuto in meno).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *