BAMBINI, BLOG, CONSIGLI, DOLCI, RICETTE
Leave a comment

Plumcake della Domenica

IMG_2532

A me ricorda tantissimo il “ciambellone della mamma” (o della nonna!), non tanto per i sapori, quanto per la sensazione che porta con sé.

Alzarsi la domenica mattina con quel profumo di buono nell’aria, caldo e tenero, ti fa presagire che sarà una bellissima giornata e se già sai che ti aspetta un difficile compito quel giorno, beh, sentirti avvolto da quella sensazione, ti conforta e rassicura.

Come la mamma e la nonna, anche questo plumcake è buono e profumato, e in più è davvero soffice e croccante, per via delle mie adorate nocciole che l’albero del mio papà ci regala sempre con abbondante entusiasmo!

Ne vanno matti figlia e compagno, sorella e nipoti, amici vicini (ne hai ancora?) e lontani (come è la tua ricetta?).

Insomma tutta la famiglia dentro un semplice plumcake! Ed è per questo che è bello alzarsi la mattina avvolti da questo profumo!

E poi, come sempre, senza zucchero, farine raffinate, burro o uova, che non servono per renderlo più buono, perché è già buonissimo così, anzi, meglio: più salutare e senza rischi per la nostra salute.

E infatti lo stomaco (ma anche il fegato) ce lo dicono subito che questo plumcake è un dolce più leggero e ci fa alzare dalla tavola con la carica giusta per affrontare la giornata, senza il pericolo di sbalzi glicemici che ci fanno avere la sensazione di fame anche poco dopo aver mangiato.

Quindi procuriamoci gli ingredienti perché è anche un dolce molto veloce da preparare e mettiamoci all’opera!

E buona giornata a tutti!

300 gr farina integrale di farro

50 gr di farina di semola di grano duro rimacinata

1 bustina di lievito naturale

1 pz di sale marino integrale

due manciate di nocciole sgusciate e tagliate grossolanamente

1 carota grattugiata

80 gr olio evo

100 gr malto di riso

1 cucchiaio aceto di mele

Succo di mela qb

In un recipiente unire prima gli ingredienti secchi, poi i liquidi (non il succo di mela) e mescolare.

Aggiungere succo di mela fino ad ottenere una consistenza cremosa ma non ancora liquida (circa 200/250 di succo, a seconda del tipo farina).

Se non avete succo di mela, io tante volte uso l’acqua: viene un po’ meno dolce. In caso aumentare un poco il malto o le carote. Oppure niente, come faccio io!

Mettere in stampo per plumcake e infornare a 180 gradi per 40 minuti circa.

IMG_7846

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *