BLOG, CONSIGLI
Leave a comment

Bevande amiche della Salute

img_1938

Parliamo spesso di cosa mangiare: verdure, legumi, chicchi…
Ma cosa bere invece per dissetarsi e allo stesso tempo ottenere un beneficio per il nostro corpo? E in quale misura?

Parlando di quantità di liquidi necessari, partiamo col fare una distinzione tra chi mangia regolarmente alimenti di origine animale e raffinati e chi invece si nutre prevalentemente di vegetali.
Per quanto riguarda la prima categoria, i cosiddetti “onnivori”, bisogna considerare che mangiando quotidianamente e carne, latticini, uova, zucchero, alcol e farine bianche, nel corpo si creano un gran numero di tossine che vanno eliminate al più presto; ecco che in questo caso bere molti liquidi è davvero utile e necessario.

Per chi invece segue una dieta sana ed equilibrata il consiglio è di seguire la propria sete, che solitamente non sarà molta, dal momento che cereali, verdure, zuppe, contengono un’alta percentuale di acqua e soddisfano in gran parte il nostro bisogno di liquidi.
Andare oltre la reale sete significherebbe, in questo caso, sovraccaricare i reni con un lavoro extra e non necessario.

Chiarita la questione del “quanto”, passiamo a quella del “cosa”.

Partiamo col nominare una bevanda che a me piace molto: la BEVANDA D’ORZO. Questa è conosciuta ormai anche come caffè d’orzo, in quanto colore e sapore si avvicinano a quelli del caffè ed in effetti costituisce un’ottima alternativa ad esso. Sono bevande solubili in acqua e poco hanno a che fare con il caffè d’orzo che viene servito nei bar in tazzina…meglio prepararselo a casa o farsi scaldare un po’ di acqua portando in borsa un piccolo contenitore con la miscela in polvere.                                                                                                                                                     Quando le persone che si rivolgono a me hanno necessità di eliminare il caffè dalle loro abitudini alimentari, io propongo sempre di utilizzare queste bevande, in quanto hanno proprietà organolettiche molto simili al caffè, pur senza contenere caffeina.                                            Esistono in commercio bevande di orzo tostato miscelato con altri cereali e cicoria, fichi, ghiande, sempre sottoposti a torrefazione. Queste sono ancora più ricche di sapori e corpo che rendono la pausa “caffè” davvero ottima!

Esistono anche vari tè, tra tutti il TÈ KUKICHA è un’ottima soluzione priva di sostanze stimolanti, adatta in qualsiasi momento della giornata e a tutte le persone. Si tratta di un tè fatto mettendo in infusione i rametti della pianta del tè, per questo risulta una bevanda praticamente priva di teina, ottima per grandi e piccini. Questo tè ha interessanti proprietà benefiche: aiuta la digestione, è diuretico, remineralizzante, depurativo, alcalinizzante, depura il sangue. Si può consumare ai pasti o anche come pausa durante la giornata. Ottimo sapore tostato si può bere tale e quale, oppure, per chi proprio non ne può fare a meno, dolcificato con poco malto di riso o con aggiunta di un po’ di succo di mela.

Il TÈ BANCHA è un tè verde invecchiato che a differenza del tè verde normale contiene poca caffeina e può essere tranquillamente e bevuto senza creare problemi. Le proprietà sono molto similari a quelle del kukicha (quest’ultimo è considerato una varietà del tè bancha) ma, a differenza del kukicha, ha un piccolo contenuto di caffeina.

Ottimo rimedio e panacea di tanti mali é il SUCCO DI MELA caldo: utile per alleviare la tensione, anche quella che causa risvegli, soprattutto nella prima parte della notte; aiuta il corpo ad aprirsi e rilassarsi, può essere usato anche in presenza di mal di testa da stress e stanchezza, contrasta la voglia di dolce.
Il succo di mela caldo è un rimedio macrobiotico che aiuta la funzionalità di fegato, cistifellea, e pancreas.

Queste sono le bevande principali, poi esistono una varietà di infusi, tisane e decotti ottimi per rilassarsi, riscaldarsi ma anche un po’ più terapeutici. A questo punto però il discorso si farebbe davvero lungo e complicato; perciò, in caso di necessità più dettagliate potete sempre contattarmi al mio indirizzo mail info@chiccotondo.com o rivolgervi ad un/a bravo/a erborista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *