BAMBINI, BLOG, IN EVIDENZA, RICETTE
Leave a comment

Orzo alla forchetta

01

Gli aromi sono quasi quelli del minestrone, ma la freschezza di questo piatto lo rende una pietanza estiva a tutti gli effetti!

In più è un pasto completo: carboidrati, vitamine, sali e proteine.

Quindi prepariamone una quantità sufficiente a tenerci lontano dai fornelli per qualche giorno e conserviamolo in frigorifero in un contenitore ben chiuso.

Per chi non lo sapesse, la mia cucina è organizzata a seconda della temperatura esterna: il tempo di sosta davanti ai fornelli è inversamente proporzionale ai gradi del termometro da giardino. Dall’antipasto al dolce, ho ricette per tutte le stagioni, ma non rinuncio a nessuna portata!

ORZO ALLA FORCHETTA

Ingredienti per due persone:

1 tazzina da caffè di orzo decorticato
1 costa di sedano non troppo grande
Porro o scalogno
4 o 5 pomodorini
Mezza tazzina di lenticchie precedentemente lessate
Qualche goccia di limone
Qualche foglia di prezzemolo
Olio evo un goccio
Sale integrale due pizzichi

Mettere in ammollo l’orzo con la quantità di acqua necessaria alla cottura (di solito un volume di orzo e due di acqua). Passate le ore di ammollo indicate dal produttore, cuocere nella stessa acqua per il tempo necessario.

Tagliare scalogno, sedano e pomodorini in piccoli pezzi.

Scaldare un goccio di olio in una padella e poi unire lo scalogno. Stufare con un goccio di acqua e lasciare evaporare. Inserire il sedano e i pomodorini, fare saltare per pochissimi minuti, unire le lenticchie già lessate e spegnere la fiamma.

Una volta freddato, unire l’orzo, qualche goccia di limone e le  foglie di prezzemolo tritato.

Servire a temperatura ambiente o riporre in frigorifero e servire fresco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *