BLOG, CONSIGLI, IN EVIDENZA, RICETTE
Leave a comment

Lenticchie in insalata

16

È ufficialmente caldo, quindi non so voi, ma io mangio (e cucino) solo cose fresche!

Eccomi allora a proporvi una insalata di lenticchie, fresca e con gli ingredienti giusti, che aiutano a sciogliere qualche accumulo.

Difatti il rapanello e la senape aggiungono una nota piccante (non forte ma dolce) che contribuisce a velocizzare il metabolismo e a sciogliere i grassi.

Stessa cosa si può dire per il sapore acido (in questo caso dell’acidulato e dell’aceto), il quale stimola il lavoro del fegato e scioglie i grassi.

Bisogna sempre fare attenzione a non esagerare, le dosi sono minime, sia di acido che di piccante, altrimenti il fegato invece di giovarne, viene appesantito. “Equilibrio” è una pratica fondamentale!

LENTICCHIE IN INSALATA

200 gr lenticchie precedentemente lessate
2 rapanelli
1 carota grattugiata a fiammifero
Prezzemolo tritato
2 cucchiaini di olio evo
1 cucchiaino di acidulato di umeboshi
1 cucchiaio di aceto di mele
1 cucchiaino di senape delicata in crema

Tagliare finemente i rapanelli, condirli con un cucchiaino di acidulato di umeboshi e lasciare riposare almeno mezz’ora.
Unire lenticchie lessate, carote, prezzemolo, rapanelli strizzati, olio, aceto e senape.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *